Napoli: In 6 pestano a sangue un rider e gli rubano lo scooter

1' di lettura 04/01/2021 - Le vergognose immagini dell'aggressione ai danni di un Rider 52enne, padre di famiglia, hanno fatto rapidamente il giro dei social network: in sei lo hanno circondato, picchiato, e derubato dello scooter con cui stava facendo le consegne di cibo a domicilio.

L'uomo, con la pesante borsa in spalla, mentre stava effettuando le consegne a domicilio in una Napoli Capodichino deserta per il coprifuoco, è stato selvaggiamente aggredito e pestato da 6 individui.

Scene raccapriccianti, riprese in un video divenuto virale: il gruppo di delinquenti, dapprima esitante, ha proseguito nelle minacce fino a pestare il malcapitato. Nonostante la sua resistenza, alla fine il lavoratore si è dovuto arrendere. Sconsolato e malridotto, ha potuto solamente guardare i criminali allontanarsi.

Dopo aver presentato la denuncia al commissariato di Secondigliano, la vittima è tornata a lavorare a bordo dell’auto del titolare dichiarando: “Non me ne frega del mezzo, ma voglio giustizia”.






Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2021 alle 11:10 sul giornale del 05 gennaio 2021 - 194 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, redazione, lazio, articolo, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHVy