Salerno: processi 'aggiustati' in cambio di regali, giudice indagato per corruzione

tribunale 1' di lettura 18/04/2016 - Avrebbe pilotato alcuni decisioni in tribunale e davanti alla commissione tributaria, in cambio di regali e altre “utilità”, questa l’accusa nei confronti del giudice Mario Pagano, attualmente presidente di sezione a Potenza

L’uomo è accusato di associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari, abuso d'ufficio e accesso illegale nel sistema informatico. Con lui indagate altre 7 persone tra cui avvocati, cancellieri e imprenditori.

Perquisizioni sono state effettuate a Salerno, ma sono in corso anche accertamenti bancari e fiscali.






Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2016 alle 14:39 sul giornale del 19 aprile 2016 - 77 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, tribunale, giudice, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/avZZ