Whirlpool: gli operai napoletani a Roma per manifestare al Mise. Re David: "Non c'è più tempo da perdere e non abbiamo ancora risposte"

1' di lettura 24/11/2021 - Sono arrivati da Napoli gli operai della Whirlpool per manifestare al Mise, in occasione del tavolo, dopo i licenziamenti avviati allo stabilimento di via Adige.

Alla stazione Termini ad accoglierli anche Francesca Re David, segretaria generale Fiom, che spiega: "Non c'è più tempo da perdere e non abbiamo ancora risposte, non sappiamo neanche se i ministri saranno presenti al tavolo, non è accettabile". Per la Fiom la Whirlpool "deve lasciare lo stabilimento e mettere a disposizione quello che c'è, ma anche su questo non abbiamo visto una parola scritta". Re David conclude: "Il governo si è impegnato nella costruzione di un Consorzio per rilevare lo stabilimento e assumere nel Consorzio i lavoratori mettendoli in cassa integrazione".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 24-11-2021 alle 15:08 sul giornale del 25 novembre 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv3e





logoEV