Napoli, ragazzo di 17 anni uccide la madre a coltellate

1' di lettura 16/06/2022 - L'omicidio al culmine di una lite in casa

Un ragazzo di 17 anni ha ucciso a coltellate la madre adottiva, una donna di 61. L’omicidio si è consumato mercoledì sera nella loro abitazione in via Rampe San Giovanni Maggiore, nel pieno centro di Napoli. L'omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite in casa, la donna è stata raggiunta da numerose coltellate.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della questura di Napoli e del commissariato Decumani. Necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco dato che il giovane si era chiuso in casa: i vigili sono entrati dalla finestra e hanno aperto la porta per i poliziotti. Il 17enne è stato sottoposto a fermo da parte del pm. Sono in corso indagini per ricostruire il quadro familiare e motivi che possano aver portato all'omicidio.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2022 alle 11:21 sul giornale del 17 giugno 2022 - 112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbsS





logoEV