Osimhen dal Lille al Napoli, De Laurentiis indagato per falso in bilancio

1' di lettura 21/06/2022 - Perquisizioni della guardia di finanza a Napoli e Roma

La procura di Napoli ha iscritto il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis nel registro degli indagati ipotizzando nei suoi confronti il reato di falso in bilancio per l’acquisto di Victor Osimhen, effettuato dal Napoli nell’estate del 2020 Lo stesso reato viene contestato anche ai membri del CdA del club azzurro: i figli Edoardo e Valentina, la moglie Jacqueline e Andrea Chiavelli.

Al centro dell'attenzione degli investigatori il trasferimento avvenuto nel 2020 dell'attaccante nigeriano Victor Osimhen dal Lille al Napoli. Nell'affare entrarono anche i giovani Manzi, Palmieri e Liguori. Sulla vicenda del passaggio del giocatore ha avviato un'indagine anche il tribunale giudiziario di Lille.






Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2022 alle 18:00 sul giornale del 22 giugno 2022 - 111 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, calcio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dciF





logoEV