Marigliano, sequestrata discarica irregolare di rifiuti

1' di lettura 30/06/2022 - Una norme quantità di immondizia è stata trovata in un fondo agricolo a Marigliano

Una discarica irregolare è stata sequestrata dai carabinieri forestali in un fondo agricolo di circa mille metri quadri a Marigliano. Enorme la quantità di rifiuti presenti sul posto, gestita senza nessun controllo e nessuna cura nell'evitare l'odore acre diffuso nell'intero agro mariglianese. I militari delle stazioni di Marigliano hanno trovato decine di cassoni e container al cui interno erano stoccati parti meccaniche di veicoli a motore non bonificate, ingombranti, pneumatici fuori uso, rifiuti ferrosi, stracci contaminati, fanghi di depurazione, legno "lavorato" e bombole fuori uso per ossigeno. Molti anche i veicoli bruciati e abbandonati. La titolare della ditta di trattamento e smaltimento rifiuti, che aveva la sua sede nel fondo agricolo, è stata denunciata per gestione illecita e abbandono di rifiuti e per violazioni del testo unico dell'edilizia. Notificate anche sanzioni per circa 5mila euro. L'area è stata sequestrata e dopo la bonifica prescritta sarà riportata al suo status originario.






Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2022 alle 12:44 sul giornale del 01 luglio 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, marigliano, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddFo





logoEV