Marcianise, violenza sessuale sulle vicine di casa: arrestato 27enne

1' di lettura 05/08/2022 - Attirava le vicine in casa per stuprarle

I carabinieri hanno arrestato a Marcianise un giovane di 27 anni con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di due vicine di casa. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere sulla base delle denunce presentate dalle due vittime. I fatti risalgono agli scorsi mesi di giugno e luglio.

Le indagini hanno subito una accelerazione in seguito alla seconda violenza, compiuta appena pochi giorni fa, lo scorso 27 luglio. La vittima, una donna di 47 anni, sarebbe stata attirata in casa con l'inganno dal 27enne. Questi avrebbe tentato di stuprarla ma la donna si è difesa in tutti i modi e alla fine l'uomo l'ha lasciata andare. La donna ha subito denunciato il fatto ai carabinieri. Il 27enne è stato arrestato e condotto in carcere, mentre le due donne hanno lasciato le abitazioni in cui vivevano.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2022 alle 17:55 sul giornale del 06 agosto 2022 - 115 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo, Marcianise

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djGw





logoEV