Montefalcione, ragazza trovata morta nella vasca: forse folgorata dal cellulare

1' di lettura 03/05/2023 - NAPOLI - Tragedia a Montefalcione, in provincia di Avellino, dove, nella serata di ieri, una ragazza di 16 anni è stata trovata morta in casa.

Sul caso indagano i carabinieri che non escludono l'ipotesi di un decesso causato da un corto circuito. La ragazza, infatti, sarebbe morta mentre era nella vasca da bagno, dove sarebbe caduto uno smartphone in ricarica.

"Una notizia che mai avremmo voluto ci giungesse, che abbiamo sperato fino all'ultimo non fosse vera. L'impatto, poi, con la realtà amara, triste, drammatica e angosciosa. Montefalcione - così si sono espressi il sindaco Angelo Antonio D'Agostino e i componenti dell'amministrazione comunale - è stata colpita al cuore: le è stato portato via tragicamente uno dei suoi fiori più giovani e belli. L'intera cittadinanza è turbata, addolorata da questa improvvisa, innaturale quanto inaccettabile perdita. In questo momento di immensa tristezza e inspiegabile dolore, sentiamo il bisogno di abbracciare la famiglia di Mariantonietta, perché sentano il conforto e il calore da parte di tutta la comunità".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 03-05-2023 alle 22:43 sul giornale del 04 maggio 2023 - 46 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d6P0





logoEV
qrcode