Giro d’Italia, la Nave Mimbelli della Marina Militare nel Golfo di Napoli

2' di lettura 06/05/2023 - NAPOLI - In concomitanza con la tappa Napoli – Napoli del Giro d’Italia, la Città metropolitana di Napoli, la Marina Militare Italiana e l'Università degli Studi di Napoli Parthenope hanno promosso una serie di eventi che per dieci giorni arricchiranno l’offerta culturale della città.

Il progetto sarà aperto il giorno 8 maggio con la presenza della Nave Mimbelli nel porto di Napoli, Unità assegnata al Progetto da parte della Marina Militare Italiana, che sarà visitabile, alla Stazione Marittima, nei giorni 8, 9 e 10 maggio, con turni mattutini e pomeridiani. L’11 maggio l'Unità sarà visibile dal Lungomare Caracciolo, incastonata nel meraviglioso scenario del Golfo di Napoli.

La Città metropolitana organizzerà, in accordo con la Marina Militare, le visite alla Nave, in particolare rivolte agli studenti, attraverso guide di eccezione fatte da chi la nave la vive. La visita a un'Unità così complessa evidenzia come l'organizzazione di ruoli, competenze e spirito di collaborazione consenta a una comunità particolarissima come quella di un'Unità Navale della Marina Militare, abitata da centinaia di persone, di operare in sicurezza in ogni condizione del mare. La Nave Mimbelli porta con sé una lunga tradizione marinaresca e una altissima dotazione tecnologica frutto del lavoro anche di tante imprese italiane. Il progetto si concluderà il giorno 17 maggio con il Convegno "Mare di Vita e di Storia", la cui Direzione Scientifica è affidata ai ricercatori dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.

Nel corso del workshop – che si svolgerà presso il Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova a Napoli dalle 9 alle 13 - relatori accademici, della Marina Militare e delle altre Istituzioni legate al mare metteranno a disposizione degli studenti le proprie esperienze sul filo narrativo della conoscenza e della tutela della Grande Risorsa Mare. Interverranno anche rappresentanti del Corpo dei Palombari, di cui quest’anno ricorre il 90° anniversario della istituzione. Sarà, inoltre, ricordato Giovanni Falcone - già cadetto dell'Accademia Navale - in occasione dell’84° anniversario della sua nascita, che cadrà il giorno successivo, il 18 maggio. Il Progetto "Mare di Vita e di Storia" si avvale delle più importanti expertise accademiche e istituzionali e ha già ricevuto il Patrocinio della Marina Militare Italiana e quello della Fondazione Giovanni Falcone, presieduta da Maria Falcone, sorella del giudice ucciso dalla mafia il 22 maggio 1992.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 07-05-2023 alle 12:05 sul giornale del 08 maggio 2023 - 50 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d7pQ





logoEV
qrcode