Melito di Napoli, tentata truffa del finto corriere a 83enne che non ci casca e fa arrestare truffatore

1' di lettura 06/09/2023 - (Adnkronos) - La tecnica è quasi sempre la stessa. Parliamo della truffa del finto corriere e a cadere nel tentativo di trappola è una donna di 83 anni.

Siamo a Melito di Napoli e la vittima viene contattata da una sedicente nipote: "Nonna sta arrivando un pacco per me, è urgente! Per piacere paga tu il corriere!". La donna acconsente, deve consegnare 1.300 euro, ma in quei minuti di attesa che arrivi il corriere un dubbio la assale e fortunatamente contatta il 112. Pochi istanti e i carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Marano di Napoli raggiungono l’abitazione dell’anziana. I militari non indossano l’uniforme e si appostano in attesa che arrivi qualcuno. Passano pochi secondi e si avvicina all’ingresso dell’abitazione un uomo con una scatola tra le mani: è il truffatore, un 25enne di Afragola già noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici. I Carabinieri assistono al tentativo di scambio e intervengono. Il 25enne viene bloccato e arrestato, nella scatola solo alcune cialde di caffè. Dovrà rispondere di tentata truffa aggravata ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 06-09-2023 alle 11:56 sul giornale del 07 settembre 2023 - 32 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/equO





logoEV
qrcode