SEI IN > VIVERE CAMPANIA > SPORT
comunicato stampa

Ciclismo: a Paestum oltre 200 in gara nel campionato nazionale a cronometro Csi

2' di lettura
46

Quello cilentino è ormai divenuto un appuntamento fisso del panorama ciclistico nazionale. Si è svolta domenica 17 marzo a Capaccio-Paestum, la 8ª edizione della Crono dei Templi, su un percorso ricco di fascino, con partenza ed arrivo proprio di fronte ai templi, in uno scenario suggestivo, reso ancor più dolce dalla splendida giornata di sole primaverile.

Nel Campionato Nazionale CSI a Cronometro individuale e a coppie si sono dati battaglia oltre duecento biker, uomini e donne, provenienti in special modo dal centro e sud Italia. Al via 217 i concorrenti individuali (alla gara hanno preso parte anche tesserati di organismi in regime di convenzione), tra cui 63 gli individualisti CSI, oltre ai 32 iscritti delle 16 cronoppie.

Tra i tesserati del Centro Sportivo Italiano, il miglior tempo sugli 11,03 km è stato fatto registrare dal salentino Antonio Guadalupi, M3 della Sport Bike Salice Lecce, con il tempo di 15:17.82 ad una media di 39,26 km/h. Pugliese, ma foggiano, il secondo miglior tempo di gara: quello, 15:29.83, fatto registrare da Matteo Troiano, categoria M5 del Free Bike Team Foggia ai 38,75 km/h di media. Il terzo miglior crono è del suo compagno di squadra, M2, Francesco Bisceglia con 15:48.76 alla media di 37,97 km/h. Gli altri sei campioni nelle altre categorie della gara individuale maschile sono due campani della Team di Micco Lab irpina, un romano, e altri tre leccesi. La prima donna al traguardo è stata la solita fermana Cinzia Zucconi (19:23.86 il suo tempo al traguardo), campionessa anche in coppia, e che coppia insieme al marito, Massimo Viozzi.

I due compagni di vita e di squadra hanno vinto la categoria Lui & Lei, mentre il miglior tempo della cronocoppie è stato di Matteo Troiano e Matteo Notarangelo, il tandem del Free Bike Team Foggia che ha chiuso all'arrivo con un ottimo 15'16.

La manifestazione organizzata dalla ASD Cilento Bike Ciclidea, sotto la regia di Rafaele Borlotti (anche in gara con la moglie nelle coppie) ed il coordinamento della Commissione Tecnica Nazionale di Ciclismo CSI, ha visto al traguardo fra i premianti il coordinatore nazionale del settore Ciclismo CSI, Biagio Nicola Saccoccio, e la presidente del Comitato CSI di Salerno, Teresa Falco.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2024 alle 19:57 sul giornale del 19 marzo 2024 - 46 letture






qrcode