SEI IN > VIVERE CAMPANIA > CRONACA
articolo

Baronissi: sequestrati 170 mila prodotti non sicuri

1' di lettura
36

Nel corso di controlli la guardia di finanza della Compagnia di Cava de’ Tirreni ha rinvenuto in un negozio di Baronissi circa 170.000 prodotti non conformi agli standard di sicurezza e privi delle necessarie certificazioni, delle indicazioni e delle avvertenze per l’uso, in lingua italiana, previste dalla normativa in materia di tutela del consumatore.

La merce posta sotto sequestro riguardava articoli per la casa, materiale di cancelleria, accessori vari, materiale elettrico e gadget a tema pasquale. L’esercente, un uomo di origine asiatica, è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative.



Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2024 alle 12:56 sul giornale del 21 marzo 2024 - 36 letture






qrcode